Pagelle rossazzurre: DISASTRO SCHIAVI, CALAIO’ ULTIMO A MOLLARE
Sabato 21 Marzo 2015 17:37

 


Scritto da Enrico Di Grazia

 

TOP Calaiò 6
FLOP Schiavi 4

Gillet 6: si fa vedere con una buon intervento solamente alla mezz'ora della ripresa. Incolpevole sulle due reti avversarie.

Capuano 4,5: in grande difficoltà sugli inserimenti degli esterni dell'Entella, soprattutto quando fa il terzo di difesa. Un po’ meglio nel secondo tempo da terzino.

Ceccarelli 4,5: l’esperto centrale del Catania, piantato sulle gambe, non riesce mai a leggere i movimenti degli attaccanti avversari, facendosi spesso anticipare sui cross.

Schiavi 4: prova altamente negativa per l'ex Frosinone che, in occasione del vantaggio avversario, si fa una dormita che spalanca le porte al raddoppio di Masucci. L'espulsione al 93' è la ciliegina sulla torta.

Parisi 5: spinge più del solito sulla fascia, ma colleziona molti errori, specialmente in copertura. L'azione del 2-0 dell'Entella nasce da una sua mancata chiusura su Iacoponi.

Escalante 4,5: si fa vedere molto tra le linee, ma sbaglia troppe verticalizzazioni. In copertura corre e si posiziona bene, non riuscendo però quasi mai a chiudere sugli uomini di Prina. Male, viene sostituito al 68'.

Rinaudo 5: rallenta spesso l’azione quando è in possesso di palla, non riuscendo a servire gli attaccanti in verticale. Non trovando spazi per l’appoggio, ci prova più volte con tiri dalla distanza velleitari.

Mazzotta 5: più discontinuo del solito nell’accompagnare l’azione d’attacco, si fa sorprendere alle spalle, ingenuamente, da Masucci sul 2-0.

Rosina 5,5: nel primo tempo gioca bene tra le linee, riuscendo a dialogare con le punte e dettando i tempi. Nella ripresa, da ala destra, scompare.

Castro 5: anche lui si vede solo nel primo tempo, dove ci prova con azioni personali, non trovando però il dialogo coi compagni.

Calaiò 6: ci mette il cuore ed è l'ultimo ad arrendersi in campo. Svaria su tutto il fronte d’attacco e, quando viene servito, crea sempre problemi alla difesa avversaria. Solamente sfiorato il gran gol a giro nel primo tempo, un altro gli viene annullato per offside.


Subentrati
Maniero 5,5: gioca tutto il secondo tempo facendo valere la sua stazza fisica in area di rigore, ma ogni qualvolta entra a partita in corso sembra avere una marcia in meno.

Rossetti 5: fa il suo ingresso in campo al 68’ per Escalante, ma di fatto non entra mai in partita.

Sciaudone S.V.: quando entra, a 12’ dalla fine, la squadra si è già abbondantemente arresa.


Marcolin 4,5: il suo Catania sembrava essere più propositivo del solito oggi, merito della formazione più offensiva. Ma la coperta è corta, infatti i problemi maggiori, questa volta, sono stati per la difesa. E’ evidente, il tecnico non è stato ancora capace di dare un equilibrio alla sua squadra.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna